< Torna alla Home
PIRELLI.COM / NEWS

Formula Uno e Pirelli:
tutti i numeri del 2016

PNEUMATICI

•    Numero totale di pneumatici forniti nel 2016: 42.792
•    Di questi, 38.112 a disposizione nei fine settimana di gara e 4.680 nelle sessioni di test
•    Su 42.792 pneumatici, 28.188 slick e 14.604 da bagnato (intermediate/rain)
•    Numero totale di pneumatici effettivamente utilizzati nei fine settimana di gara: 15.652, di cui 13.844 slick e 1.808 da bagnato
•    Numero totale di pneumatici riciclati: tutti
•    Maggior numero di km percorsi con ciascuna mescola (no test):
      Hard: 759 km (Daniel Ricciardo, Red Bull)
      Medium: 3.597 km (Valtteri Bottas, Williams)
      Soft: 6.566 km (Sergio Perez, Force India)
      Supersoft: 4.598 km (Valtteri Bottas, Williams)
      Ultrasoft: 2.052 km (Nico Rosberg, Mercedes)
      Intermediate: 444 km (Jenson Button, McLaren)
      Wet: 523 km (Lewis Hamilton, Mercedes)


PIT STOP

•    Numero totale di pit stop: 933 (di cui 4 drive-through, 1 stop and go)
•    Media di pit stop per gara: 44,4, di cui 2,01 per pilota
•    Maggior numero di pit stop in una gara: 66 nel Gran Premio di Cina
•    Minor numero di pit stop in una gara: 26 in Russia


SORPASSI

•    Numero totale di manovre di sorpasso: 866 (*), con una media di 41,2 sorpassi per gara
•    Maggior numero di sorpassi in una gara asciutta: 128 in Cina (**)
•    Maggior numero di sorpassi in una gara bagnata: 64 in Brasile
•    Minor numero di sorpassi in una gara asciutta: 10 in Ungheria
•    Pilota autore di più sorpassi: 78, Max Verstappen (**)
•    Pilota autore di più sorpassi in un GP: 18, Lewis Hamilton in Cina
•    Pilota meno sorpassato: Sebastian Vettel, 1 volta (da Max Verstappen in Brasile, 66° giro, 5^ posizione)
•    Pilota autore di più sorpassi al via: Fernando Alonso, 41 posizioni guadagnate nel corso del primo giro
•    Team che ha effettuato più sorpassi: Red Bull, 136 (**) (61 Ricciardo, 60 Verstappen, 15 Kvyat)
•    Team che ha subìto meno sorpassi: Mercedes, 7 (4 Rosberg, 3 Hamilton)

(*) Criterio di calcolo dei sorpassi: si è calcolato ogni cambiamento di posizione effettuato durante i giri lanciati (escluso quindi il primo giro) e mantenuto fino alla linea del traguardo. Sono esclusi i cambiamenti di posizione dovuti a forti problemi meccanici o a doppiaggi/sdoppiaggi.
(**) Si tratta del valore più elevato dal 1983 (primo anno da cui sono disponibili i dati).


CIRCUITI E GARE

•    Gara più lunga dell'anno: Gran Premio del Brasile, 3 ore, 01 minuti e 01,335 secondi
•    Gara più breve dell'anno: Gran Premio d’Italia, 1 ora, 17 minuti, e 28,089 secondi
•    Gara più veloce dell’anno: Gran Premio d’Italia, media oraria del vincitore (Nico Rosberg), 237,558 km/h
•    Velocità massima raggiunta in un GP dai pneumatici Pirelli P Zero Formula Uno: 372,5 km/h, Valtteri Bottas nel Gran Premio del Messico (*)
•    Maggior numero di giri veloci: Lewis Hamilton, 15 (3 in gara e 12 in qualifica)
•    Maggior numero totale di giri in testa: 566 (Lewis Hamilton)
(*) Nuovo record in una sessione ufficiale nella storia della F.1 (in precedenza: 370,1 km/h, Kimi Raikkonen, GP d’Italia 2005)


TEST CON PNEUMATICI LARGHI 2017

•    Numero di prototipi testati: 96
•    Larghezza del battistrada 2017 rispetto al 2016: +25%
•    Team coinvolti nei test 2017: 3 (Ferrari, Mercedes, Red Bull)
•    Piloti coinvolti nei test con pneumatici 2017: 11 di cui 4 Ferrari, 4 Red Bull e 3 Mercedes
•    Giornate di test di sviluppo per i pneumatici 2017: 24
•    Giri totali effettuati nelle giornate di test: 2.613
•    Chilometri totali percorsi da tutti i piloti: 12.148 km
•    Circuiti sui quali si sono svolti i testi: 5 (Abu Dhabi, Barcellona, Fiorano, Mugello, Paul Ricard)


CHILOMETRI PERCORSI CON PNEUMATICI LARGHI

•    Pascal Wehrlein (Mercedes): 3.248
•    Pierre Gasly (Red Bull): 2.494
•    Sebastian Vettel (Ferrari): 2.228
•    Sébastien Buemi (Red Bull): 1.190
•    Kimi Raikkonen (Ferrari): 1.054 
•    Max Verstappen (Red Bull): 517 
•    Esteban Gutiérrez (Ferrari): 480
•    Antonio Fuoco (Ferrari): 478
•    Nico Rosberg (Mercedes): 209 
•    Daniel Ricciardo (Red Bull): 200 
•    Lewis Hamilton (Mercedes): 50 


PIRELLI IN FORMULA UNO (DAL 1950 AL 2016)

•    Gare: 320
•    Vittorie: 161
•    Pole position: 164
•    Podi: 490
•    Giri più veloci: 168
•    Titoli Piloti: 11
•    Titoli Costruttori: 6


ALTRI NUMERI INTERESSANTI

•    Numero totale di piloti (compresi i terzi piloti e giovani piloti) che hanno guidato vetture di Formula Uno equipaggiate con pneumatici Pirelli dal 2010: 102
•    Chilometri totali coperti da tutte le mescole P Zero nel 2016 (test, prove, qualifiche e gare): 384.705 km (esclusi i pneumatici prototipo utilizzati durante le prove)
•    Così divisi per mescola: Hard 14.236; Medium 99.447; Soft 133.988; Supersoft 86.014; Ultrasoft 31.647; Intermediate 8.278; Wet 11.095 
•    Distanza percorsa nel 2016 in fase di test (tranne i fine settimana dei GP): 61.772 km, di cui oltre 12.000 con pneumatici in versione 2017
•    Distanza percorsa nel 2016 in gara (GP): 123.534 km
•    Numero di giri veloci (qualifiche e gara) da parte del campione del mondo 2016: 14 (6 in gara e 8 in qualifica)
•    La velocità media più bassa con cui è stata vinta una gara nel 2016 (gara asciutta): 159.992 km/h (Nico Rosberg, Gran Premio di Singapore)
•    Temperatura dell’asfalto più bassa registrata durante una gara (solo domenica): 15°C in Canada
•    Temperatura dell’asfalto più bassa registrata durante un weekend di gara: 13°C in Messico
•    Temperatura dell’asfalto più alta registrata durante una gara (solo domenica): 59°C in Malesia
•    Temperatura dell’asfalto più elevata registrata durante un weekend di gara: 61°C in Malesia
•    Temperatura ambientale più bassa registrata durante una gara (solo domenica): 11°C in Canada
•    Temperatura ambientale più bassa registrata durante un weekend di gara: 11°C in Canada
•    Temperatura ambientale più alta registrata durante una gara (solo domenica): 37°C in Malesia
•    Temperatura ambientale più alta registrata durante un weekend di gara: 37°C in Malesia.


IL TEAM PIRELLI FORMULA UNO E I SUOI OSPITI

•    Numero di componenti (in media) che partecipano ad ogni gara: 60
•    Numero di nazionalità diverse all'interno del team Pirelli Formula Uno:
•    Numero totale di lingue parlate dal team Pirelli Formula Uno: 10
•    Numero totale di comunicati stampa prodotti dal team Pirelli Formula Uno: 234
•    Numero di infografiche pubblicate: 210
•    Numero di tweet F1 inviati dall’account @PirelliSport in tutta la stagione 2016: 2.100
•    Numero totale di block-notes Pirelli distribuiti all'interno del paddock: 2.550
•    Ospiti: 5.600
•    Numero totale di cappellini “Podio Pirelli” venduti: 15.000


HOSPITALITY PIRELLI 2016

•    Numero totale di pasti serviti nell’Hospitality Pirelli (compresi i test): 15.600
•    Litri di acqua consumati nell’Hospitality Pirelli: 10.200
•    Chilogrammi di pasta cucinata dallo chef Pirelli: 900
•    Numero di pizze cotte dallo chef Pirelli: 420 
•    Numero di diverse ricette di dessert preparati nell’Hospitality Pirelli: 50 
•    Numero di dessert mangiati nell’Hospitality Pirelli: 7.500
•    Numero di caffè serviti: circa 30.000
•    Litri d’olio di oliva consumati in tutta la stagione: 500

Leggi il resto